Cronaca

Vandali in azione a Santa Croce: imbrattata la panchina rainbow

Il simbolo contro l'omotransfobia inaugurato lo scorso 22 giugno è stato colorato di nero nottetempo

Una settimana esatta: tanto è durata la panchina rainbow a Santa Croce sull'Arno, inaugurata lo scorso 22 giugno, prima che venisse presa di mira da alcuni vandali che nella notte tra lunedì 28 e martedì 29 giugno si sono 'divertiti' a imbrattare il simbolo della lotta a tutte le discriminazioni sessuali. Un'amara sorpresa resa pubblica dal sindaco Giulia Deidda attraverso un post pubblicato sulla propria pagina facebook.

"Qualcuna o qualcuno, tra ieri e oggi, si è fatto venire un'ideona - ha scritto Deidda - quella di andare a sciupare con la vernice nera la panchina arcobaleno che da pochi giorni era stata dipinta dalle ragazze e dai ragazzi del nostro centro giovani. Ricompreremo la tinta e la ridipingeremo com'era: arcobaleno". "Ma fatemi fare una domanda - prosegue il sindaco - a tutte e tutti coloro che hanno ironizzato in questi giorni, magari facendo la facile e penosa battuta 'Sulle panchine l'importante è potercisi sedere', come se i simboli non contassero nulla, io chiedo: continuiamo così, a sguazzare nei nostri pregiudizi, o la facciamo questa riflessione sulle discriminazioni? Io sono per farla. Mentre ci pensiamo, vado a ricomprare le bombolette rainbow".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a Santa Croce: imbrattata la panchina rainbow

PisaToday è in caricamento