Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Vecchiano: oltre 700mila litri di acqua erogati dai fontanelli del territorio da inizio 2015

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Continuano i buoni risultati dei tre fontanelli dell'acqua, uno a Vecchiano, uno a Filettole, uno a Migliarino, inaugurati il 6 settembre 2014 nel Comune di Vecchiano. 

Vediamo, dati alla mano, l'andamento dell'erogazione dell'acqua caso per caso fino al 30 settembre 2015. A Vecchiano, dall'inizio dell'anno, il fontanello di Piazza Pasolini ha erogato 282.701 litri di acqua, di cui 112.270 liscia e 170.431 gassata, con la conseguente riduzione di utlizzo di bottiglie in pet da 1,5 litri di acqua per un totale di 188.467. A Migliarino il fontanello di Piazza Balducci ha erogato 235.400 litri di acqua, di cui 106.169 liscia e 129.231 gassata, con la conseguente riduzione di utlizzo di bottiglie in pet da 1,5 litri di acqua per un totale di 156.933.

A Filettole il fontanello di Piazza Allende ha erogato 203.090 litri di acqua, di cui 85.799 liscia e 117.291 gassata, con la conseguente riduzione di utlizzo di bottiglie in pet da 1,5 litri di acqua per un totale di 135.393.    

Ricordiamo alcuni dei motivi per cui i cittadini usano le cosiddette “case dell'acqua”: i fontanelli erogano acqua buona, particolarmente leggera nel contenuto di sali, dal gusto gradevole, fresca, sia liscia che gassata. L'acqua del fontanello, inoltre, costa meno di quella in commercio, ed in tempi di crisi economica ciò puo' fare la differenza. Non dimentichiamo, infine, la motivazione più importante, quella dell'attitudine alle buone pratiche della sostenibilità ambientale, dal momento che riempire bottiglie d'acqua al fontanello vuol dire risparmiare la plastica della bottiglia, lo smog dei camion che distribuiscono l'acqua e, quindi, tutto ciò significa meno rifiuti e meno inquinamento.

Da inizio 2015 sono stati erogati oltre 700.000 litri d'acqua presso i fontanelli. Inoltre, paga solo chi usufruisce del servizio, pertanto la spesa non grava su tutti, in questo modo vengono tutelati anche gli interessi dei cittadini meno abbienti. Le tessere per la distribuzione dell'acqua sono disponibili nei seguenti punti vendita: a Vecchiano presso il Consorzio Agrario Pisa – Agenzia di Vecchiano, l'edicola-tabacchiAntonio Baglini e la lavanderia D'Amico Olga; a Filettole presso il Circolo Arci, la tabaccheria Bartalini Rosaria e la Fenice s.r.l. gastronomia-rosticceria; a Migliarino presso l'edicola-cartoleria Lo Scarabocchio e il Circolo Arci di Migliarino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: oltre 700mila litri di acqua erogati dai fontanelli del territorio da inizio 2015

PisaToday è in caricamento