Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Viale Antonio Gramsci

Controlli della polizia in zona stazione: espulso straniero irregolare e con precedenti

L'uomo è stato identificato venerdì in viale Gramsci. In serata è stato accompagnato al centro di permanenza temporanea di Brindisi da dove verrà poi espulso

Nella serata di ieri, venerdì 26 ottobre, un tunisino non in regola con le norme di soggiorno è stato accompagnato dalla Polizia di Pisa al Cpr (Centro di permenanenza temporanea) di Brindisi per poi essere espulso dal territorio nazionale. Lo straniero è stato fermato dagli agenti in Viale Gramsci nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio. Gli accertamenti effettuati hanno permesso di scoprire un curriculum criminaldi tutto rispetto, con precedenti di polizia per spaccio di sostanze stupefacenti, minacce, furto, resistenza a pubblico ufficiale, molestie, estorsione, danneggiamento, sostituzione di persona, lesioni personali, ricettazione e lesioni.

L'uomo è stato quindi accompagnato in questura. Il questore, Paolo Rossi, ed il prefetto, Angela Pagliuca, hanno poi emesso il decreto di  accompagnamento al Cpr di Brindisi, da dove verrà rimpatriato il prossimo 29 ottobre. Dall'inizio dell'anno la questura di Pisa ha espulso 166 stranieri irregolari e pericolosi per l'ordine e sicurezza pubblica perchè gravati da precedenti specifici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della polizia in zona stazione: espulso straniero irregolare e con precedenti

PisaToday è in caricamento