Politica

Collegio dei Revisori - Prefetto: l'intervento di Ghezzani (Sel)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sulla vicenda dei Sindaci Revisori – Prefettura, dopo l’intervento della consigliera comunale Elisabetta Zuccaro (M5S), interviene ora Simonetta Ghezzani, capogruppo in Consiglio Comunale di Sel.

"Un pasticcio - così scrive la Ghezzani -  che non fa bene alla democrazia e alla serenità dei lavori del Consiglio Comunale. Così definirei il conflitto che si è aperto tra il Collegio dei Revisori del Comune di Pisa, organo di controllo e garanzia di supporto al lavoro del Consiglio Comunale, e il prefetto,   apertosi in occasione della approvazione del Bilancio di previsione 2016 e proseguito con un fatto grave, ossia la richiesta da parte del prefetto al Viminale di valutare l'eventuale incompatibilità ambientale del presidente del Collegio ai fini di una sua eventuale rimozione. Un atto questo che deborda le competenze che la norma attribuisce al prefetto e ne regola tassativamente l'azione nei riguardi del Collegio.

Preoccupante è il fatto che la risposta del Viminale, giunta sembra alla fine di febbraio, sia rimasta chiusa in cassetto e non comunicata ai soggetti coinvolti nella vicenda, Consiglio Comunale in primis. Un parere che con spirito salomonico riconosce sia la correttezza dell'operato del Consiglio, il cui scioglimento veniva prefigurato dal Collegio dei Revisori in una nota inviata al prefetto in seguito alla mancata adozione di una atto di riequilibrio del bilancio, che la correttezza dell'operato del Collegio.

Chiediamo il perché di tale ritardo - conclude la Ghezzani - nella divulgazione del documento e che il presidente del Consiglio Comunale si faccia promotore presso la Prefettura di una richiesta di chiarimento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegio dei Revisori - Prefetto: l'intervento di Ghezzani (Sel)

PisaToday è in caricamento