Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Cantieri di Pisa: Sel Pisa al fianco del sindacato e dei lavoratori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La  vicenda dei cantieri navali di Pisa, nonostante la mobilitazione permanente dei lavoratori, che si sono costituiti in cooperativa, e del sindacato non ha trovato ancora una soluzione soddisfacente.

Abbiamo appreso dalla  stampa dell’accordo siglato dal liquidatore del gruppo Baglietto per la cessione di ramo d’azienda dei cantieri navali di Pisa  al gruppo franco-cinese, avvenuto, peraltro, senza il coinvolgimento del tavolo istituzionale regionale.

 Ma la notizie più preoccupante è lo spostamento della gru, di un valore di  circa un milione di euro, nei cantieri liguri.

Il trasferimento del travel lift nei cantieri liguri sarebbe un colpo molto pesante per la nautica pisana;  la  pronta reazione dei lavoratori e della CGIL  per evitare che ciò accada va sostenuta con forza.

Sel  invita la Regione, il Comune di Pisa e la Provincia ad intervenire  immediatamente per evitare che ai cantieri di Pisa sia sottratto un macchinario fondamentale per il ciclo produttivo e per fare chiarezza anche sull’altra ipotesi di acquisto da parte di un gruppo italiano.

Il clima che si registra in queste ore nell’ingresso dei cantieri navali (fotografie e filmani da parte di persone non ben identificabili) non aiuta alla ripresa di un confronto e di ricerca di una soluzione positiva di una vicenda che si trascina da tre anni con grossi sacrifici  dei lavoratori.

Auspichiamo che questi comportamenti molto preoccupanti, soprattutto dopo le ventilate denunce, cessino e  che ci sia subito la ripresa del negoziato sindacale e la convocazione del tavolo istituzionale regionale.

Inoltre Sel valuterà, anche alla luce degli svilupppi della vicenda, se presentare una interrogazione parlamentare anche  al fine di sollecitare  un intervento del Ministero del Lavoro per verificare il mantenimento degli impegni che sono stati assunti nell’accordo di circa un anno fa,  anche con le OO.SS.  per la cassa integrazione straordinaria,  di   alcuni interventi tra i quali anche l’acquisto di un travel lift per Varazze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri di Pisa: Sel Pisa al fianco del sindacato e dei lavoratori

PisaToday è in caricamento