Politica

Sicurezza sugli autobus: i controllori saranno accompagnati dalle forze dell'ordine

Rinviato, nel corso della seduta del Consiglio Comunale di giovedì, il voto sul Nuovo Regolamento degli impianti sportivi comunali. Resta senza sede la pugilistica Galilei, mentre aumenteranno i controlli per le soste delle auto sulle piste ciclabili

Una delegazione della pugilistica Galilei in Consiglio Comunale

Dopo una breve comunicazione del consigliere Ciccio Auletta (Una città in comune-Prc) “A quando la nomina del garante dei detenuti?”, del presidente del Consiglio Comunale Ranieri Del Torto (“da oggi è costituito il nuovo gruppo consiliare del Nuovo Centro destra, capogruppo il consigliere Raffaele Latrofa”) e del consigliere Giovanni Garzella (FI-PDL) sulla sicurezza degli autisti dei bus (ha risposto l’assessore Davide Gay “gli autisti sono in contatto diretto con l’azienda, allo studio ci sarà la possibilità, come già accade a Livorno, per i controllori dei biglietti di essere accompagnati da agenti delle forze dell’ordine”) e sulla vicenda della mancanza di una sede della pugilistica Galilei, questione sollevata dal consigliere Ciccio Auletta (Una città in comune-Prc), in aula erano presenti una folta rappresentanza di atleti e sportivI, e alla quale ha risposto l’assessore Salvatore Sanzo “per la pugilistica Galilei - ha detto l’assessore - purtroppo ad oggi non abbiamo soluzioni”, il Consiglio Comunale è passato poi ad alcune interrogazioni come quella del consigliere Maurizio Nerini (Noiadessopis@) sulle difficoltà del servizio postale sul litorale, “è diffusa - ha detto l’assessore Paolo Ghezzi - l’abitudine di molte abitazione a non esporre il numero civico”, o come quella della consigliere Valeria Antoni (M5S) sulle soste abusive delle auto sulle piste ciclabili, “è purtroppo è una pratica diffusa, faremo più controlli" ha risposto l’assessore Davide Gay.

Successivamente, e a sorpresa, su richiesta della consigliera Valeria Antoni (M5S), il Consiglio Comunale ha deciso il rinvio del Nuovo Regolamento sugli impianti sportivi comunali, per ulteriori approfondimenti, alla stessa Commissione Sport del Comune che lo aveva licenziato solo alcuni giorni fa.

Inoltre, dopo un acceso dibattito, il Consiglio Comunale ha respinto una mozione, presentata dalla consigliera Mirella Bronzini (FI-PDL), che chiedeva l’interruzione dello stesso Consiglio per consentire la partecipazione degli stessi consiglieri all’assemblea convocata dal Cpt6 proprio in contemporanea al Consiglio Comunale di questo pomeriggio, sulla pedonalizzazione di Via Santa Maria.

Il Consiglio Comunale ha poi approvato la surroga, proprio presso lo stesso Ctp 6, tra la consigliera Renata Palmieri con Tiziana Realfonso, entrambe del PD.

Al termine è stata approvata una mozione sulla sospensione degli sfratti. Prima firmataria la consigliera Simonetta Ghezzani (SEL).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sugli autobus: i controllori saranno accompagnati dalle forze dell'ordine

PisaToday è in caricamento