Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Elezioni regionali, Filippeschi ai candidati: "Chiunque vinca porti avanti questi 10 progetti"

Il primo cittadino di Pisa pone gli obiettivi che il prossimo Presidente di Regione dovrà tenere presente per lo sviluppo cittadino. Dalla sicurezza scolastica ed idrogeologica alle infrastrutture, passando per servizi e sanità

Dieci punti per il programma del prossimo Presidente della Regione Toscana. Il sindaco e presidente della provincia Marco Filippeschi ha delineato quelle che sono le priorità di respiro regionale per il territorio, interventi precisi e strategici dove è necessaria la partecipazione e collaborazione dell'istituzione che rinnova le proprie cariche il 31 maggio.

Alcune delle voci richiedono un interessamento urgente ed immediato, come quelle per la sicurezza scolastica ed idraulica, altre una pianificazione economia di più ampia previsione. Ecco la lista, con le indicazioni delle opere e delle relative risorse da investire:

1.COMPLESSO SCOLASTICO 'MARCHESI': progetto e finanziamento per sostituire le scuole, 15-20 milioni di euro (Governo, Regione, Provincia);

2. SICUREZZA IDRAULICA, SCOLMATORE: finanziare il progetto intero, per mettere in sicurezza Pisa e la piana dell’Arno. Gara in corso, 1° lotto da 15 milioni di euro, 34,7 milioni di euro per i due lotti restanti da 27 e 7.6 milioni (Governo, Regione);

3. AEROPORTO. TRENO VELOCE PISA-FIRENZE e armonizzazione con il 'PisaMover' in un unico piano di mobilità. 90 milioni euro (Governo, Regione). Nel contesto si inserisce la 'Cittadella aeroportuale', il Centro Congressi-Eventi-Mostre la cui parte pubblica del progetto richiede 20 milioni di euro;

4. NUOVO OSPEDALE DI CISANELLO: OPERE DI MOBILITA’ URBANA. Vi rientra la tangenziale nord-est: impegno per realizzarla entro il completamento del Nuovo Ospedale S. Chiara di Cisanello con 69 milioni di euro (Regione, Comuni di Pisa e San Giuliano Terme). Si aggiunge poi la busvia elettrica in sede protetta dalla Stazione all’Ospedale di Cisanello, 70 milioni di euro (Unione Europea, Regione e concessione di progettazione, costruzione e gestione per 35-40 anni);

5. LITORALE PISANO: rifare Piazza Viviani, urbanizzare per accogliere i turisti intorno al Porto turistico e recuperare il lungomare. 5 milioni di euro, per piazza Viviani e aree prospicienti il Porto (Regione, Comune). Poi 20 milioni per il Piano di recupero del lungomare (Unione Europea, Regione, Comune);

6. OSPEDALETTO: nuovi investimenti per aziende e servizi, con urbanizzazioni, miglioramento dell’ambiente e riqualificazione energetica; promozione del riuso dei volumi abbandonati o sottoutilizzati; delocalizzazione dell’insediamento di via Maggiore. Nuovo progetto Apea da  7 milioni di euro (Regione, Comune); Progetto condiviso con la Camera di Commercio e le associazioni d’impresa (Regione, Camera di Commercio, Comune); Progetto di carattere sociale, d’area pisana e provinciale (Unione Europea, Regione, Società della Salute);

7. CANALE DEI NAVICELLI: dragaggio 5 milioni di euro, conca di navigazione, opera di sottoattraversamento del ponte dell’autostrada: 3 milioni di euro;

8. PROGETTO COLTANO: recupero della 'Stazione Marconi' e della Villa Medicea del Buontalenti: 7 milioni di euro (Regione, Comune, Fondazioni);

9.TURISMO, COMPLETAMENTO PIUSS E PERCORSO PEDONALE: Parco della Cittadella: 1 milione di euro (Regione, Comune), più il completamento del 'Progetto Mura' da 7 milioni di euro (Regione, Comune, Fondazioni);

10.TURISMO, ACCOGLIENZA PER IL COMPLESSO MONUMENTALE DI PIAZZA DEL DUOMO: percorso dal parcheggio di via Pietrasantina alla Piazza: 3 milioni di euro (Regione, Comune). Intervento delle Ferrovie dello Stato per il superamento del passaggio a livello e ricollocazione definitiva delle attività commerciali.

Se questi sono i progetti sul tavolo fra Pisa e la Regione altri sono da programmare. Uno di questi è il corridoio autostradale tirrenico: chiesto l'uso della tratta pisana come by-pass, realizzazione di un nuovo casello e il completamento delle rotatorie sulla strada statale Aurelia. Da stabilire poi i passaggi per favorire l'infrastrutturazione della banda ultra-larga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Filippeschi ai candidati: "Chiunque vinca porti avanti questi 10 progetti"

PisaToday è in caricamento