Scout a San Rossore: il Consiglio Regionale boccia gli ambientalisti

E' stata approvata una mozione che considera la Route Nazionale Agesci un'opportunità e un'occasione educativa per le migliaia di giovani che parteciperanno. Il raduno aveva già incassato il parere positivo della Conferenza dei servizi

Il Consiglio Regionale della Toscana dà il via libera al raduno scout in programma nel parco di San Rossore nel mese di agosto. E' stata infatti approvata ieri a maggioranza una mozione bipartisan in risposta ad un appello degli ambientalisti per bloccare l'iniziativa per le conseguenze sull'habitat naturale del meeting.

La mozione chiede di promuovere ed agevolare lo svolgimento del raduno di 35mila scout a San Rossore come occasione educativa per migliaia di giovani e di promozione culturale e sviluppo turistico regionale. Il documento porta la firma dei consiglieri regionali Nicola Nascosti (Fi) e Enzo Brogi (Pd). Secondo Nascosti si tratta di "preoccupazioni immotivate, dato che la Conferenza dei servizi ha dato il suo consenso definitivo dopo che il progetto aveva recepito una serie di prescrizioni volute dall'Ente Parco, che da mesi sta collaborando e supervisionando alla corretta organizzazione dell'evento. Inoltre è bene ricordare che alla base stessa del percorso educativo del Movimento vi è la promozione e la condivisione del rispetto dell'altro e della natura. Ospitare la Route Nazionale è un'occasione".

Nel corso del dibattito l'assessore alla presidenza Vittorio Bugli ha ricordato il giudizio positivo della Conferenza dei servizi e la richiesta di fideiussione all'associazione, da parte dell'Ente Parco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

Torna su
PisaToday è in caricamento