rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica Vecchiano

Vecchiano: la nuova Giunta del sindaco Angori nel segno della continuità

Il primo cittadino ha confermato la squadra che ha amministrato il Comune nello scorso mandato

La nuova Giunta dell'Angori bis è una piena riconferma. E' questa in sintesi la decisione del rieletto sindaco Massimiliano Angori. Conferme dunque per l'assessore Lara Biondi, del partito di Rifondazione Comunista Italiana, alla quale rimangono le deleghe al Turismo, le Pari Opportunità e le Attività Produttive; per l'assessore Mina Canarini, PD, che anche in questo secondo mandato continuerà ad occuparsi di Volontariato, Rapporti con il Parco, Ambiente, Partecipazione, Caccia, Agricoltura e rapporti con il Comitato Asbuc; per Lorenzo Del Zoppo, anche lui PD, che mantiene le deleghe di Cultura, Politiche Scolastiche e Sociali; per Andrea Lelli, del PRI, che conferma le deleghe allo Sport e all'Innovazione Tecnologica, e per Sara Giannotti, PD, che mantiene le deleghe della Sicurezza Idrogeologica, Lavori Pubblici e Servizi del Territorio.

"Una squadra ormai rodata dai primi 5 anni di legislatura, che ha ben lavorato in maniera compatta e coesa anche durante tutto il periodo dell'emergenza sanitaria, di qui l'ottimo risultato uscito recentemente dalle urne che, anche in termini di preferenze, ha premiato il lavoro svolto dagli assessori uscenti" commenta il sindaco Angori. Ma non mancano anche alcune novità: "Il ruolo del vicesindaco che sarà ricoperto da Andrea Lelli, anche per un principio di alternanza partitica per tale ruolo, in virtù del buonissimo risultato del PRI locale che ha visto entrare in Consiglio Comunale entrambi i suoi candidati, con un alto numero di preferenze; ci sarà un nuovo Capogruppo di maggioranza con incarico assegnato a Luca Spinesi (Pd) ed inoltre valuterò, nel breve periodo, di consegnare alcune deleghe specifiche e strategiche anche ad alcuni consiglieri comunali, in modo da rendere sempre più compatto e pienamente operativo anche il nostro gruppo consiliare di maggioranza, premiato anche da scelte politiche importanti e lungimiranti messe a punto dalla coalizione di Insieme per Vecchiano. Una delle deleghe in tal senso riguarderà il giovane Gabriele Fabbris il cui ottimo risultato elettorale ha suggellato l’alleanza messa a punto con il Movimento 5 Stelle" aggiunge il sindaco Angori.

E intanto è già fissato il primo Consiglio Comunale della nuova legislatura, che si svolgerà sabato 23 ottobre in piazza Pier Paolo Pasolini. "Abbiamo deciso di aprire questa nuova legislatura tornando a svolgere l'adunanza consiliare in presenza, in piena sicurezza e nel pieno rispetto delle norme anticovid19, accogliendo peraltro anche l'opportuna richiesta che ci era giunta in tal senso dal neo consigliere comunale Roberto Sbragia" spiega ancora il primo cittadino. "Abbiamo, inoltre, deciso, come amministrazione, di svolgere il primo Consiglio Comunale in Piazza Pasolini: riteniamo sia un segnale importante per ripartire in presenza, aprendo l'adunanza alla cittadinanza nel cuore del nostro borgo e lanciando il messaggio che l'istituzione c'è, e che è, continua ad essere, e sarà concretamente a fianco di tutti i cittadini, come abbiamo sempre fatto". Il Consiglio Comunale si svolgerà in base alle prescrizioni anticontagio da Covid19 e sarà visibile anche tramite una diretta sul Canale YouTube del Comune di Vecchiano. Tutti i dettagli sul sito www.comune.vecchiano.pi.it nella sezione Notizie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: la nuova Giunta del sindaco Angori nel segno della continuità

PisaToday è in caricamento