Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Riordino Province in mano alla Regione: accolta la proposta del Pd

L'ordine del giorno dei deputati Pd, sul riordino delle Province, è stato accolto. Ora l'obiettivo del partito è quello di cominciare a lavorare sul progetto delle aree vaste

Riordino Province: dichiarazioni Pd Pisa
Il Partito democratico, tamite un ordine del giorno presentato da alcuni deputati, aveva chiesto al Governo che le decisioni riguardanti il riordino dell Province venissero prese solo dalla Regione. Ieri l'ordine del giorno è stato accolto e adesso il Pd vuole concentrarsi sul progetto delle aree vaste, già proposto dal presidente regionale Enrico Rossi.

"Il fatto che il governo abbia accolto l'Ordine del giorno sulla delega alle Regioni per la riorganizzazione del sistema Province è certamente molto positivo - afferma il segretario provinciale Pd Francesco Nocchi - Grazie all'iniziativa dei deputati del Pd cerchiamo di correggere la rotta su un provvedimento che è nato male: ambiguo, inadeguato e pasticciato, e che non sembra rispondere ad una logica razionale di riordino degli enti locali. Il presidente della Regione Enrico Rossi ha proposto la creazione di 3 enti di Area vasta, ottenendo anche il plauso del ministro Patroni Griffi".

"La dimensione di Area vasta è quella che meglio si adatta alla esigenze di programmazione e riorganizzazione dei servizi - prosegue Nocchi - e fotografa in maniera più veritiera le relazioni socio-economiche già esistenti sul territorio, penso a infrastrutture, poli ospedalieri, università, centri di ricerca. É una soluzione di buon senso che ha tutto il nostro sostegno politico e su cui auspichiamo si possa costruire un ampio consenso, in modo da tradurre presto le dichiarazioni di intenti in fatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riordino Province in mano alla Regione: accolta la proposta del Pd
PisaToday è in caricamento