Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Sassi sul lungomare a Marina: "Danno di immagine, che tempi per la soluzione?"

Question time promosso da Fratelli d'Italia-Pisa nel Cuore che chiama in causa la Regione Toscana

Il lungomare durante la passeggiata di domenica 24 gennaio

Il capogruppo di Fratelli d'Italia-Pisa nel Cuore Maurizio Nerini ha inoltrato al Consiglio Comunale un question time sui lavori alle spiagge di ghiaia di Marina di Pisa, a seguito del recente episodio di maltempo che ha riportato in auge i problemi di invasione dei sassi sul lungomare. "Prendiamo atto - scrive - che dall'inizio della consiliatura la Regione Toscana non ha mai erogato al Comune alcun finanziamento inerente alla manutenzione straordinaria delle opere di difesa marittima del territorio, ma che ha fatto partire, dopo anni di richieste inevase, un cantiere per il completamento delle dighe soffolte mai terminate, cantiere che non sembra esprime idee di sicurezza ed efficienza".

"Siamo consapevoli - insiste - che il danno di immagine è notevole, senza tenere di conto dei costi sostenuti dall'amministrazione per mettere in sicurezza e pulire via Repubblica Pisana ogni qual volta si verifichino eventi atmosferici anche di media portata e riteniamo che i danni possano anche inficiare tutto il grande lavoro svolto per la riqualificazione del litorale effettuato da questa amministrazione, e che si possa ripensare tutto l'impianto di difesa della nostra costa".

Nerini e il suo gruppo quindi chiedono "quali iniziative nei confronti della Regione stessa si intendano mettere in atto per risolvere le criticità espresse e se i tempi di completamento dei lavori possano essere conformi a quanto indicato dalla cartellonistica presente al cantiere di Piazza Baleari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassi sul lungomare a Marina: "Danno di immagine, che tempi per la soluzione?"

PisaToday è in caricamento