rotate-mobile
Politica

Scritte contro militari e forze dell'ordine, Gambini (FdI): "Gesto grave di odiatori violenti e incivili"

La capogruppo del partito in Consiglio comunale condanna il gesto compiuto nella notte tra il 2 e il 3 giugno

"Quello che è successo nella nostra città la notta successiva alla manifestazione contro la base di Coltano è di una gravità inaudita e per mano di odiatori, violenti e incivili": Giulia Gambini, capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio comunale condanna così gli imbrattamenti comparsi nottetempo su alcuni muri dei palazzi del centro nella giornata di venerdì 3 giugno. "Oltre alla gravità dei contenuti, per i quali esprimiamo massima solidarietà alle forze militari che sosteniamo con orgoglio e rispetto - prosegue Ga,bini - la nostra città ha subito un danno economico ingente, pari al costo necessario per rimuovere le vergognose scritte e che resterà a carico dei cittadini pisani, che non dimenticheranno certo".

"La nostra amministrazione si sta distinguendo dalle precedenti per un'attenta attività di contrasto al degrado e di rimozione delle scritte, portata avanti con determinazione dall'assessore di Fratelli d'Italia Filippo Bedini, al fine di restituire dignità e rispetto al volto della città. Subito cancelleremo ogni scritta, che rappresenta per la nostra città una ferita da rimuovere, e per questo dovranno essere spesi altri soldi che si aggiungono a quelli già spesi proprio per ripulire le stesse facciate violate di nuovo". La capogruppo di FdI conclude: "Mi aspetto che gli organizzatori della manifestazione prendano immediatamente le distanze dagli autori e stigmatizzino senza esitazione quanto successo nella notte tra il 2 e il 3 giugno, esprimendo anche solidarietà nei confronti delle forze dell'ordine: non farlo significhebbe condividere quanto successo e sarebbe un fatto ancora più grave. Come Fratelli d'Italia ci muoveremo con le altre forze di maggioranza anche in Consiglio comunale, presentando un atto ispettivo e una mozione di ferma condanna di quanto accaduto, che non potrà che avere l'unanimità alla luce della gravità di queste azioni violente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte contro militari e forze dell'ordine, Gambini (FdI): "Gesto grave di odiatori violenti e incivili"

PisaToday è in caricamento