Area Piazza Toniolo-Giardino Scotto: "Spaccio e degrado, niente è cambiato"

Il Partito Democratico ha promosso un'interpellanza al sindaco Conti per segnalare la situazione

Il Partito Democratico, con il capogruppo Giuliano Pizzanelli e la consigliera vicepresidente della Seconda Commissione Maria Antonietta Scognamiglio, denunciano la situazione di spaccio e degrado presente tra il Giardino Scotto, il Bastione Sangallo e Piazza Toniolo. Per questo hanno annunciato un'interpellanza al sindaco "per sapere se è a conoscenza della grave situazione che si registra nella zona".

"Si registrano quotidianamente, anche nelle ore diurne - scrivono i membri Pd - fenomeni di spaccio, di consumo di droga e forse anche di prostituzione. Ci sono già state numerose sollecitazioni ricevute da cittadini che risiedono in Piazza Toniolo o che comunque utilizzano locali posti nella stessa piazza e gli stessi cittadini asseriscono di essersi ripetutamente rivolti alla Polizia di Stato e alla Polizia Municipale senza ottenere alcun risultato. Non avendo ricevuto alcuna risposta da questi, si sono infine rivolti anche alla Società della Salute, ma anche in questo modo le cose non sono cambiate affatto".

Da considerare ci sono anche "le ripercussioni economiche negative per gli operatori e i professionisti presenti nella piazza" e che "i fenomeni di spaccio e consumo di droga tendono a coinvolgere sempre di più giovani e forse minorenni". "Ad oggi - concludono - questa amministrazione non ha mosso un dito per risanare la zona di Piazza Toniolo. La nuova amministrazione sembra non accorgersi delle difficoltà presenti nella città di Pisa e di quali siano le zone ad alto tasso di degrado".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere in Arno: è dell'anziana scomparsa da Santa Maria a Monte

  • Cadavere di una donna in Arno: recupero in corso

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Danneggiamenti nelle scuole durante l'occupazione, gli studenti: "Condanniamo i vandalismi, siamo dispiaciuti"

  • Scuole occupate, 'libero' l'Itis 'Da Vinci-Fascetti': danni e devastazione

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

Torna su
PisaToday è in caricamento