Monti Pisani, prosegue il lavoro di piantumazione dei nuovi alberi

Dopo il disastroso incendio del settembre 2018, il lavoro di piantumazione di nuovi alberi e arbusti per ridare vita ai Monti Pisani non ha conosciuto soste

La cicatrice rimarrà per sempre sul 'volto' dei Monti e nel cuore di tutti gli abitanti della provincia di Pisa. A monito della cattiveria umana e affinché quanto successe nel settembre 2018 non si possa ripetere più. I Monti Pisani stanno lentamente, faticosamente ma incessantemente rialzando la testa dopo il disastroso incendio di due anni fa.

Il verde torna a fare capolino, con convinzione, lungo le pendici martoriate dalle fiamme. Anche grazie all'azione delle istituzioni, che in modo unitario hanno investito nella rinascita dei Monti. Oggi, giovedì 5 novembre, il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti ha comunicato che sono arrivate altre nuove piantine di alberi e arbusti da piantumare sui Monti Pisani. "Un'opera tesa a favorire la tenuta del terreno in aree con maggior ammasso terroso superficiale e quindi più critiche".

Non soltanto cura del verde quindi, ma anche attenzione alla salvaguardia degli equilibri geofisici della zona. Ghimenti ha concluso il suo breve intervento sulla sua pagina Facebook ufficiale ringraziando "Regione Toscana, uffici comunali, Unione montana Alta Valdicecina e le maestranze forestali del Cantiere di Calci e della Valdicecina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento