Venerdì, 23 Luglio 2021
Sport

AC Pisa: primi passi verso l'iscrizione, pagamenti ok

Tutto ok il controllo della Covisoc di ieri, la società di Piazza Mazzini si sta muovendo per la campagna abbonamenti e la nuova divisa ufficiale: anche la vendita degli abbonamenti costituisce un aiuto fondamentale per il club nerazzurro

Un po' di ansia c'è sempre quando si deve subire un controllo, ma l'AC Pisa aveva, come annunciato, tutti i pagamenti in regola grazie allo sforzo economico dei soci di minoranza, dal momento che Piero Camilli non ha tirato fuori nemmeno un euro.
Ed infatti gli ispettori della Covisoc, che ieri hanno fatto visita in sede ed analizzato tutti i documenti necessari, non hanno riscontrato problemi o inesattezze. Il prossimo passo sarà il pagamento per l'iscrizione al prossimo campionato da allegare alla fidejussione di 600 mila euro già presentata come annunciato nei giorni scorsi da Carlo Battini.

Si procede dunque a passi spediti verso la nuova stagione nonostante gli intoppi e in attesa di conoscere a giorni quella che sarà la sede del ritiro estivo. La società si sta muovendo anche per preparare la campagna abbonamenti che dovrebbe prendere il via nei primi giorni di luglio.
Nei giorni scorsi il presidente Battini aveva detto che c'era bisogno di tutti in questo momento e che anche la sottoscrizione degli abbonamenti sarebbe stato un passo fondamentale in questo senso. I tifosi nerazzurri, visto l'amore viscerale per questi colori, non si sono mai tirati indietro per questo tipo di iniziative e siamo sicuri che, anche in questa occasione, non faranno mancare il loro apporto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AC Pisa: primi passi verso l'iscrizione, pagamenti ok

PisaToday è in caricamento