Martedì, 21 Settembre 2021
Sport Porta a Lucca / Via Federico Chiarugi

Baskin: al Palacus sfida sotto canestro

Una disciplina in cui atleti normodotati e atleti disabili gareggiano nella stessa squadra

Sabato 15 dicembre si è svolto al Cus Pisa il primo match di baskin organizzato dal Centro universitario sportivo pisano. Sul parquet del Palacus di via Chiarugi si sono sfidate in una partita amichevole le formazioni del Baskin Angeli con un’ala Ies e Panda Baskin Altopascio. L’incontro, evento clou delle iniziative promosse dal Cus Pisa in prossimità delle festività natalizie, si è svolto davanti ad un numeroso pubblico, che per la prima volta ha avuto la possibilità di assistere ad un match della nuova disciplina sportiva ispirata al basket che permette ad atleti normodotati e ad atleti disabili di gareggiare nella stessa squadra.

All’iniziativa erano presenti tra gli altri il rettore dell’Università di Pisa Paolo Mancarella, il commissario del Cus Pisa Marco Treggi e l’assessore comunale alle Politiche socioeducative e alle disabilità Rosanna Cardia che hanno sottolineato l’importanza di promuovere e diffondere sport ed attività che fanno dell’inclusione e dell’integrazione i loro cardini.

Nato nel 2003 a Cremona come attività scolastica, il baskin si è rapidamente diffuso con la nascita di numerose associazioni e società. Uno sport che sposa in pieno i principi di inclusione sociale ed aggregazione praticati quotidianamente dal Cus Pisa nelle sue attività che il Centro universitario sportivo pisano proverà a diffondere ulteriormente per assicurare a tutti la pratica dello sport.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baskin: al Palacus sfida sotto canestro

PisaToday è in caricamento