menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ac Pisa 1909: mister Dino Pagliari chiede tempo, ma è fiducioso

Il tecnico nerazzurro parla per la prima volta dall'inizio del ritiro dicendosi soddisfatto del lavoro in questa prima settimana, soprattutto per quanto riguarda i nuovi arrivati

Ha preferito aspettare qualche giorno prima di presentarsi davanti ai microfoni per capire bene cosa aveva a disposizione ed evitare di parlare senza cognizione di causa. Ma dopo cinque giorni di ritiro Dino Pagliari sembra avere ben chiare le idee in testa regalando grande fiducia e tranquillità: "Ci hanno messo a disposizione una struttura ottima e il meteo ci sta aiutando. C'è grande voglia e intensità; buon clima tra i vecchi e i nuovi e tra tutti i collaboratori che sono intorno”.

È difficile lavorare con una squadra rifatta per gran parte con molti giovani?
”Le difficoltà ci sono come in tutti i lavori. Ma i giovani sono di qualità ed hanno grande entusiasmo. Stiamo costruendo una squadra alla quale speriamo di aggiungere quanto prima qualcuno che c'era già (Fanucchi e Anselmi ndr) per costruire una colonna vertebrale importante”.

La preparazione sta andando avanti in attesa del primo impegno ufficiale del 7 agosto in Coppa Italia contro il Sibilla..
"Noi vogliamo andare avanti il più possibile e punteremo sicuramente a fare bene anche in questa competizione”.

Tornando al mercato invece, Amoroso e Passiglia sembrano in partenza...
"Si, loro come altri 4 over. Per ragioni tecniche ed economiche abbiamo preso questa decisione anche per il bene dei ragazzi”.

Ha mai avuto qualche dubbio nel rimanere a Pisa dopo che le era stata manifestata l'intenzione di costruire una squadra basata sui giovani?
"E' stato un cambio di rotta deciso rispetto allo scorso anno, ma è una bella sfida che sono stato felice di cogliere. Poi io sono dell'idea che l'età o gli investimenti economici non determinano direttamente il risultato. Ci sono una concomitanza di fattori che speriamo di costruirci attorno per fare qualcosa di importante”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Toscana, 1058 nuovi casi: in aumento i ricoveri

  • Cronaca

    Coronavirus, la Toscana rischia la zona rossa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento