Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Gavorrano-Pontedera, le probabili formazioni | Per i granata comincia una settimana decisiva

Contro i maremmani Maraia ritrova Caponi e Maritato e recupera Calcagni. A Grosseto sarà il primo di tre scontri salvezza che indirizzeranno la stagione del Pontedera

Il momento è delicato, e il Pontedera non potrà più permettersi di sbagliare se vorrà finire la stagione senza patemi. Dopo le due sconfitte consecutive contro Piacenza e Pistoiese i granata tornano in campo contro il Gavorrano, sabato 17 marzo alle 16.30 allo stadio 'Zecchini' di Grosseto. Contro i maremmani la squadra di Maraia affronta la terza trasferta di fila e il primo di una serie di scontri salvezza decisivi per determinare il finale di campionato. Dopo il Gavorrano, Caponi e compagni dovranno affrontare altre due dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere: il Pro Piacenza nel turno infrasettimanale (martedì 20 marzo) e il Cuneo sabato 24. Per questo sarà fondamentale fare punti contro la squadra allenata da Favarin. Contro la Pistoiese il Pontedera ha pagato le assenze e l'impegno di Coppa Italia contro l'Alessandria, e dovrà dimostrare di aver ritrovato lucidità e freschezza, per lottare contro un avversario che scenderà in campo col coltello tra i denti. Il Gavorrano è al penultimo posto, ma allo 'Zecchini' è imbattuto dal 23 dicembre e cerca la seconda vittoria di fila in casa dopo quella di due settimane fa contro il Pisa.

IL TEAM DI IV CATEGORIA. Anche quest'anno il Pontedera avrà la sua squadra speciale iscritta alla seconda edizione del campionato di 'Quarta categoria', riservato ai ragazzi con disabilità relazionali e cognitive. Il team granata è composto da calciatori che arrivano dalle associazioni Bellaria Solidarietà di Pontedera e Calciando Insieme di Montopoli. Da sabato 17 marzo i ragazzi del Pontedera giocheranno le loro gare presso l'impianto dell'Oltrera, in partite da due tempi di 15' ciascuno, nel girone con Fiorentina, Livorno e Pisa. Il programma delle partite: sabato alle 10 Pisa-Fiorentina e Pontedera-Livorno, alle 10.45 Livorno-Pisa e Fiorentina-Pontedera. Domenica 29 aprile alle 10 Pontedera-Pisa e Livorno-Fiorentina, alle 10.45 Fiorentina-Pisa e Livorno-Pontedera. Domenica 27 maggio alle 10 Pisa-Livorno e Fiorentina.Pontedera, alle 10.45 Pisa-Pontedera e Fiorentina-Livorno.

QUI PONTEDERA. Contro il Gavorrano dovremmo rivedere il Pontedera con il suo assetto classico: 3-5-2 con Caponi e Calcagni nelle loro posizioni a centrocampo e Grassi in attacco insieme a Maritato, anche se non è escluso un ritorno di Pinzauti dal 1'. Unici indisponibili gli infortunati Vettori e Mastrilli.

QUI GAVORRANO. Anche il Gavorrano gioca con lo stesso modulo e contro i granata non dovrebbe snaturarsi. Favarin ritrova Conti dopo le due giornate di squalifica, ma sulle fasce toccherà ancora a Favale e all'ex Andrea Gemignani. In attacco confermata la coppia Brega-Moscati.

PROBABILI FORMAZIONI

GAVORRANO (3-5-2): Falcone; Borghini, Marchetti, Ropolo; Favale, Maistro, Vitiello, Damonte, Gemignani; Brega, Moscati. All.: Giancarlo Favarin

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Corsinelli, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Posocco; Grassi, Maritato. All.: Ivan Maraia  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gavorrano-Pontedera, le probabili formazioni | Per i granata comincia una settimana decisiva

PisaToday è in caricamento