Cronaca

A Pisa il primo workshop internazionale sui reattori nucleari di Quarta Generazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si svolgerà da martedì 17 a venerdì 20 aprile 2012, alla facoltà di Ingegneria, il workshop internazionale intitolato: “Innovative Nuclear Reactors Cooled by Heavy Liquid Metals: Status and Perspectives”. Il convegno è stato organizzato dall’Università di Pisa, in collaborazione con l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA). Quest’ultima lo finanzia con fondi dell’Accordo di programma del ministero dello Sviluppo economico, messi a disposizione dal governo per effettuare attività di ricerca nell’ambito del nuovo nucleare da fissione, e del VII Programma Quadro dell'Unione Europea denominato “SEARCH”.

Il workshop affronterà i temi della tecnologia nucleare dei reattori refrigerati a piombo liquido e in parte anche dei reattori refrigerati a sodio. Entrambi questi sistemi fanno parte dei reattori nucleari detti di “Quarta Generazione” (Generation IV), sono cioè reattori che saranno disponibili per la produzione di energia elettrica a partire dal 2030-2040 circa. I reattori nucleari di quarta generazione sono sistemi completamente innovativi rispetto agli attuali e soddisfano diversi requisiti, quali l’elevatissima sicurezza, l’uso più razionale del combustibile nucleare, la non-proliferazione nucleare e la sostenibilità della tecnologia nucleare.

Al Workshop parteciperanno circa cento tra scienziati provenienti da vari enti di ricerca internazionali e rappresentati dell’industria nucleare. In più, ci saranno una trentina di studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria nucleare.

Tra gli enti di ricerca esteri che prenderanno parte all’iniziativa vi sono Argonne National Laboratory (USA), Commissariat à L'énergie Atomique (Francia), Institut de Radioprotection et de Sûreté Nucléaire (Francia), Royal Institute of Technology (Svezia), N.A. Dollezhal Institute "NIKIET" (Russia), Karlsruher Institut für Technologie (Germania), GRS (Germania), Institute of Nuclear Energy Safety Technology - Chinese Academy of Sciences (Cina). Al workshop parteciperanno rappresentanti di importanti industrie nucleari quali Ansaldo, Mitubishi e Thermocoax.

Per maggiori informazioni, si può contattare l’ingegner Nicola Forgione
dell’Università di Pisa (nicola.forgione@ing.unipi.it) o l’ingegner Mariano Tarantino dell’ENEA (mariano.tarantino@enea.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pisa il primo workshop internazionale sui reattori nucleari di Quarta Generazione

PisaToday è in caricamento