rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Montescudaio

Amianto abbandonato a Montescudaio: individuati i responsabili

Le accurate indagini dei Carabinieri hanno permesso di risalire ai colpevoli

Al termine di una articolata attività di indagine i Carabinieri Forestali del Nucleo di Riparbella hanno individuato i presunti responsabili dell’abbandono di una ventina di lastre di coperture contenenti amianto, avvenuto lo scorso gennaio in località la Steccaia nel comune di Montescudaio.
Due persone riconducibili ad un’impresa specializzata in bonifiche con sede in provincia di Grosseto sono stati segnalati per lo sversamento dei rifiuti pericolosi, risultati trasportati e smaltiti illegalmente, dopo pazienti osservazioni e accurati riscontri documentali che hanno portato ad una denuncia all’autorità giudiziaria per gestione e trasporto illecito di rifiuti pericolosi.
Il comune di Montescudaio è stato avvisato dai militari per gli opportuni lavori di bonifica del sito oggetto dello sversamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto abbandonato a Montescudaio: individuati i responsabili

PisaToday è in caricamento