Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Prosegue l'allerta meteo: precipitazioni 'di difficile previsione'

L'avviso di criticità emesso dalla Protezione Civile Regionale è stato prolungato fino alla mezzanotte di venerdì. Sono previste piogge e temporali. Forti mareggiate invece sulle coste

Il maltempo continua a flagellare la nostra regione e anche per oggi le previsioni del tempo non promettono niente di buono. Per questo in Toscana è stata prolungata di 24 ore l'allerta meteo che sarebbe dovuta scadere alla mezzanotte di ieri. Invece l'avviso di criticità resterà in vigore fino alla mezzanotte di stasera.

In particolare viene segnalato uno stato di allerta elevato per mareggiate per l’Arcipelago e la costa meridionale (in particolare la Val di Cornia e le valli dei fiumi Bruna e Albegna). Allerta moderata, invece, per il resto della costa, la Val di Cecina, la Val d’Orcia e la valle del Fiora.

Dalle ore 8.00 di stamani, venerdì 30 novembre, sono infatti previsti pioggia e forti temporali, mare agitato e forte vento.

L’avviso di criticità emesso dalla Protezione Civile parla di “precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, anche di forte intensità ed associati a colpi di vento”.

Si prevedono precipitazioni capaci di cumulare fino a 20-40 mm in 24 ore, con punte di  50-70 mm in occasione dei rovesci più intensi. Proseguirà inoltre sull’Arcipelago e la costa meridionale il vento di burrasca proveniente da sud, mentre la costa centro-settentrionale sarà battuta da venti provenienti da est-nordest.

La Sala operativa avverte che la localizzazione e l’effettiva quantità delle precipitazioni, in particolare di quelle più intense, risulta “di difficile previsione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue l'allerta meteo: precipitazioni 'di difficile previsione'

PisaToday è in caricamento