Cronaca

Covid-19: in Aoup corso di formazione su anafilassi e arresto cardiaco in corso di vaccinazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

In occasione della campagna vaccinale contro il Covid-19 che sta per partire su larga scala in tutto il mondo, l’Aoup ha messo in piedi un corso di formazione in 14 edizioni, rivolto al personale sanitario (medici, infermieri, operatori socio-sanitari), della durata di 2 ore, per 210 persone dal 23 dicembre al 19 gennaio. Il titolo è: “Anafilassi e arresto cardiaco in corso di vaccinazione” e ha come referente scientifico la dottoressa Alda Mazzei, responsabile del Centro di simulazione medica dell’Aoup.

L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione aziendale in questa fase così importante di gestione della pandemia per garantire la massima sicurezza del servizio di vaccinazione, con il personale opportunamente formato e periodicamente aggiornato sulle emergenze legate alla pratica vaccinale, sul riconoscimento e trattamento dello shock anafilattico e sulle conseguenti manovre di rianimazione cardiopolmonare.

In ogni ambulatorio di vaccinazione, oltre al medico, è consigliabile infatti la presenza di un infermiere altrettanto adeguatamente formato e devono essere disponibili tutti gli strumenti e i farmaci necessari per il trattamento immediato delle eventuali reazioni avverse (fra cui l’anafilassi, con conseguente arresto cardiocircolatorio, che è la più grave anche se, fortunatamente, rara).

Gli istruttori del corso sono:

Alda Mazzei, Massimiliano Bertini, David Rocchi, Marco Maresca, Michele Meini, Aurora Giannoni.

I corsi si terranno al Centro di simulazione medica (edificio 103) all’ospedale di Cisanello nelle seguenti fasce orarie: mattina: 8.30-13.30 – pomeriggio: 14.30-19.00.

Il corso sarà organizzato per 15 discenti per volta, suddivisi in tre gruppi di 5 persone ciascuno, e le sedute saranno intervallate dalla sanificazione degli ambienti e dei manichini secondo le normative regionali.

Ogni gruppo verrà inserito in un aula con un istruttore. Verrà simulato il massaggio cardiaco di qualità individuale, l’arresto cardiaco con utilizzo del DAE (Team) e verranno illustrate preparazione e uso dell’adrenalina nell’anafilassi. Per tutte le informazioni contattare la dottoressa Marzia Raffaelli: m.raffaelli@ao-pisa.toscana.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: in Aoup corso di formazione su anafilassi e arresto cardiaco in corso di vaccinazione

PisaToday è in caricamento