Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Bassilichi, il sindaco Filippeschi: "La proprietà ascolti i lavoratori"

Il primo cittadino di Pisa chiede all'azienda di riconoscere i vantaggi che si trovano nel mantenere un insediamento sul territorio. Da rispettare ci sono le necessità dei lavoratori, così promette: "Le istituzioni faranno ancora la propria parte"

I sindacati sono in stato di agitazione per la chiusura dello stabilimento di Pisa della Bassilichi, così come è preoccupato il Consiglio regionale della Toscana che invita l'azienda a tutelare il lavoro di donne e part time.

Anche il sindaco Filippeschi interviene sulla questione: "Sono vicino ai lavoratori e alle lavoratrici di Bassilichi. Chiedo di nuovo che siano ascoltati, che si riaprano i tavoli, che si rispettino gli accordi sindacali. Chiedo che si possano poi interpretare tenendo di conto dei vantaggi che dà l'insediamento nel nostro territorio e delle economie possibili".

"Non si possono e non si devono - conclude il primo cittadino - abbandonare le ragioni forti che la protesta sostiene. Le istituzioni faranno ancora la loro parte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassilichi, il sindaco Filippeschi: "La proprietà ascolti i lavoratori"

PisaToday è in caricamento