rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Bozza del decreto sul diritto allo studio modificata dal MIUR. Gli studenti di Sinistra per...: "Decreto leggermente migliorato, ma identico nella sostanza. Chiediamo il ritiro".

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il Ministro Profumo ha fatto sapere che la bozza del decreto sul diritto allo studio è stata modificata e migliorata tenendo conto delle osservazioni degli studenti.

“Abbiamo avuto modo di analizzare la nuova bozza e siamo convinti che non sia così”, afferma Guido Cioni, rappresentane di Sinistra per... nel Cda del DSU Toscana. “Se è vero che si riscontrano dei miglioramenti rispetto all’importo complessivo delle borse, in realtà sui criteri di reddito e di merito non vi è una sostanziale inversione di tendenza”.

Nella nuova bozza permangono le ingiuste differenze tra Nord e Sud rispetto ai criteri di reddito, e vengono introdotti soltanto dei range per il valore massimo del valore ISEE: da 19.000 a 21.000 per le regioni del Nord, da 17.000 a 18.500 per le regioni del centro e da 15.000 a 17.000 per le regioni del Sud.

I criteri di merito non vengono invece modificati rispetto alla prima versione.. “Siamo convinti” - continuano gli studenti - “che tali criteri siano la peggiore risposta per eliminare la scandalosa figura dell'idoneo non vincitore di borsa di studio: anziché finanziare adeguatamente il sistema, si preferisce ridurre la platea dei beneficiari”.

In queste ore da Nord a Sud si stanno moltiplicando gli appelli, le assemblee e le azioni di protesta contro l’approvazione del decreto. “Lanciamo – conclude Sinistra per... - per le 11.00 di domani, giornata di mobilitazione nazionale, un presidio davanti al Rettorato per organizzare azioni nei luoghi simbolo del diritto allo studio e per chiedere nuovamente al Ministro Profumo di ritirare il decreto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bozza del decreto sul diritto allo studio modificata dal MIUR. Gli studenti di Sinistra per...: "Decreto leggermente migliorato, ma identico nella sostanza. Chiediamo il ritiro".

PisaToday è in caricamento