Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Calcinaia

Centro di raccolta rifiuti a Calcinaia: chi eccede nello smaltimento paga di più

Aumentano i controlli per regolare il conferimento dei rifiuti presso la stazione ecologica. Previste sanzioni fino a 500 euro per lo scaricamento eccessivo di rifiuti. Il Comune: "I costi maggiori sostenuti saranno pagati dai responsabili"

Dall'1 Gennaio 2016 saranno ancora più stringenti i controlli relativi alla mole di rifiuti che i cittadini potranno presentare al centro di raccolta di Calcinaia. Chi conferirà un quantitativo maggiore sarà chiamato a rimborsare le spese derivanti dallo smaltimento delle quantità eccedenti dei materiali conferiti, il cui costo quindi graverà sui singoli responsabili.

Come già previsto dal regolamento del Centro di Raccolta sfalci e potature potranno essere conferiti per un massimo di 250 kg al giorno. A favore degli utenti sarà introdotta una tolleranza del 20%. Oltre questo limite, si incorrerà in sanzioni fino a 500 euro. 

Su questo fronte la novità riguarderà i conferimenti effettuati annualmente: chi in un anno supererà i 2mila kg di verde presentato al centro dovrà sostenere un rimborso spese per i costi di smaltimento della parte eccedente pari a 0,1 €/kg.

Allo stesso modo, per quanto concerne gli inerti (mattonelle, cemento, laterizi, etc), chi conferirà quantità superiori a 350 kg annui dovrà provvedere a un rimborso delle spese di smaltimento per la parte eccedente pari a 0,1 €/kg.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro di raccolta rifiuti a Calcinaia: chi eccede nello smaltimento paga di più

PisaToday è in caricamento