Cronaca

Pisa Centrale, chiusura dell'Ufficio Assistenza, Trenitalia: "L'aiuto ai passeggeri continua"

L'azienda precisa che il servizio è mantenuto in un apposito sportello interno alla biglietteria

La stazione ferroviaria di Pisa continuerà ad offrire il servizio di assistenza ai passeggeri. Lo comunica Ferrovie dello Stato, rispondendo allo sciopero lanciato dai sindacati Cgil Cisl e Uil: "Da gennaio - spiega l'azienda in una nota - gli operatori che attualmente operano in uno spazio separato, saranno integrati all'interno della biglietteria dove è previsto uno sportello dedicato a questa attività".

"La modifica organizzativa - continua Trenitalia - è stata pianificata con l'obiettivo di una maggiore efficacia del servizio a vantaggio proprio dei passeggeri. Un eliminacode permetterà di scegliere lo sportello (assistenza o biglietteria), ma anche di evitare spostamenti e doppie code in caso entrambi i servizi siano necessari. La nuova organizzazione è già operativa con ottimi risultati nella grande maggioranza delle stazioni, anche di grandi dimensioni come ad esempio Firenze SMN".

L'azienda risponde anche sul tema disabili: "Le Sale Blu sono presenti nelle stazioni dei capoluoghi di regione, ma a Pisa il servizio continuerà con le modalità di oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Centrale, chiusura dell'Ufficio Assistenza, Trenitalia: "L'aiuto ai passeggeri continua"

PisaToday è in caricamento