Contro il Coronavirus, il grande senso di responsabilità e sacrificio dei poliziotti di Pisa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La gravissima pandemia del coronavirus ci ha tolto moltissime cose, ma ci sta indirizzando a riscoprirne ed apprezzarne molte altre, siamo sicuri che sempre più avremo testimonianza del senso di responsabilità di tutti e non dovere ascoltare i soliti giudizi di un tanto al chilo da improvvisati giuristi della domenica finalizzati all’ottenimento di uno scampolo di pubblicità.

Il S.I.U.L.P.-PISA il più grande sindacato della Polizia di Stato anche nella provincia di Pisa, invita tutti, a prescindere dal ruolo istituzionale, dalla colorazione politica/partitica, o dall’appartenenza sindacale, in un periodo così critico, a ricercare e trovare un sentimento di normalità di cui il paese e la Polizia di Stato hanno bisogno, attraverso un sistema di relazioni, basate sulla condivisione e l’interesse collettivo, mettendo da parte i biechi interessi di bottega.

In tale ottica nei giorni scorsi il S.I.U.L.P.-PISA con grande senso di responsabilità ha accolto, unitamente ad altre oo.ss., l’invito del Questore e di altri Dirigenti ai fini dell’adozione di orari più gravosi (12 ore consecutive) con il giorno successivo di riposo, limitando al massimo la compresenza negli uffici contribuendo a frenare il contagio, garantendo comunque la continuità lavorativa; una scelta forte, nell’interesse della salute pubblica e a dimostrazione che, in un momento di crisi, le poliziotte e i poliziotti pisani hanno accolto seppur con sacrificio l’appello proveniente dalle Autorità Competenti nell’auspicio che non resti isolato, ma che tocchi il cuore e le coscienze di tutti.

Non è il momento di fare gli eroi, nessuno è immune e il coraggio è proprio di coloro che responsabilmente e intelligentemente restano chiusi in casa per evitare il contagio del virus. Relazioni sindacali, politiche, umane basate sul rispetto e sulla fiducia consentiranno di riappropriarci di un mondo con i colori dell’arcobaleno e tutti insieme ce la faremo e chissà anziché salutarci con gesti o con il contatto dei gomiti, domani, presto, potremo stringerci nuovamente la mano e riabbracciarci come solo noi ITALIANI sappiamo fare. Il S.I.U.L.P.-PISA continua incessantemente la propria attività a tutela di tutti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento