rotate-mobile
Mercoledì, 22 Marzo 2023
Cronaca Volterra

Volterra, il ministro Bray sul luogo del crollo delle mura: "Serve un piano di tutela"

Il ministro dei Beni Culturali ha effettuato domenica una visita nella città etrusca. Oltre ad effettuare un sopralluogo alle mura franate, ha anche visitato la Pinacoteca e il Museo Guarnacci

Sopralluogo oggi per il ministro dei Beni Culturali Massimo Bray che questa mattina si è recato a Volterra per vedere con i propri occhi il tratto delle mura medievali, crollato per le intense piogge di giovedì. Dopo dunque l'arrivo ieri del ministro al'Istruzione Maria Chiara Carrozza, che ha visitato i luoghi del pisano colpiti dal maltempo (San Miniato, Ponsacco e Volterra) insieme al governatore Enrico Rossi, al presidente della Provincia Andrea Pieroni e al deputato del Partito Democratico Paolo Fontanelli, oggi un altro esponente del Governo ha voluto far sentire la vicinanza alla città, ferita nel cuore, come ha sottolineato lo stesso sindaco volterrano Marco Buselli.Ministro bray Volterra-2

"Già domani - ha detto Bray - chiamerò il ministro Saccomanni, che è persona di grande sensibilità per far fronte all'emergenza". "E' ormai evidente - ha detto visitando poi il patrimonio storico, culturale e artistico della città, come la Pinacoteca e il Museo Guarnacci (la visita è durata oltre tre ore)- che serve un piano di tutela che non pensi più solo all'urgenza".


Le mura crollate a Volterra (foto Gazzetta di Volterra)


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, il ministro Bray sul luogo del crollo delle mura: "Serve un piano di tutela"

PisaToday è in caricamento