rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza Dante Alighieri

Avevano aggredito studenti universitari in piazza Dante: daspo urbano per due minorenni

La coppia di ragazzi si è resa protagonista del fatto violento lo scorso 25 marzo

Il Questore Bonaccorso, su proposta del Comando Compagnia Carabinieri di Pisa, ha adottato nei confronti di due minorenni la misura di prevenzione del divieto di accesso a determinate aree urbane, il cosiddetto daspo urbano 'Willy'. I due, come ricostruito dalle indagini dei militari, insieme ad altri coetanei, lo scorso 25 marzo hanno aggredito in piazza Dante tre studenti universitari fuori sede.

I minorenni violenti, dopo una provocazione nata per futili motivi, hanno accerchiato gli studenti e li hanno malmenati provocando contusioni e lesioni multiple giudicate guaribili in una settimana. Ai due è stato fatto divieto di accedere e stazionare nei pressi degli esercizi pubblici della movida pisana, e anche nel perimetro compreso tra via S. Maria, via dei Mille-via Corsica, piazza dei Cavalieri, via Ulisse Dini, borgo Stretto e lungarno Pacinotti per ben due anni. In caso di trasgressione rischiano la denuncia e la condanna fino a due anni di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avevano aggredito studenti universitari in piazza Dante: daspo urbano per due minorenni

PisaToday è in caricamento