rotate-mobile
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco di Sotto, i cittadini si arrabbiano: "Schiamazzi e degrado ovunque"

Il Movimento Cinque Stelle si fa portavoce delle lamentele degli abitanti del paese che, durante i banchetti informativi dei 'grillini', hanno denunciato alcune situazioni non più tollerabili

Ha raccolto le segnalazioni dei cittadini il Movimento Cinque Stelle di Castelfranco di Sotto che, durante il periodo estivo, ha organizzato una serie di banchetti informativi al parco di Viale 2 Giugno.

Tra le varie denunce sicuramente era presente quella che riguarda ciò che avviene all'Orto di San Matteo, dove a notte inoltrata gruppetti di adolescenti schiamazzano e giocano a pallone. Casi analoghi si sono verificati anche nel centro del paese.
"Casi in cui - affermano dal Movimento Cinque Stelle - chi ha provato a richiamare i ragazzi che in piena notte facevano chiasso sotto la finestra di camera è stato aggredito verbalmente con parole estremamente volgari quanto irripetibili su stampa. Ora non vogliamo stare a sindacare se i suddetti ragazzi fossero italiani o stranieri, in quanto l’educazione e il rispetto di leggi e regolamenti non sono questione di razza e cultura, ma un dovere per chiunque viva in un contesto civile e che le amministrazioni devono far seriamente rispettare con tutti i mezzi a loro disposizione".
"Purtroppo - proseguono i 'grillini' - non ci hanno parlato solo di schiamazzi, perché si sono verificati anche atti di vandalismo: ci hanno riferito di camper parcheggiati e presi a pallonate e scritte sui muri, l’orto di San Matteo ne è pieno".

Altre forme di degrado segnalate riguardano poi certamente le discariche abusive (zona ex Lidl), discariche abusive incendiate a Montefalcone, marciapiedi rotti e ridotti a macchia un po’ ovunque, strade piene di buche, la piscina comunale prossima al fallimento, maleodoranze e una cementificazione selvaggia e incompiuta dietro il cimitero comunale.

"Sarebbe utile che l’amministrazione ascoltasse di più i cittadini, come abbiamo fatto noi del M5S - affermano dal Movimento - visto poi che certi assessori si compiacciono sulla stampa di essere bravi a costruire dialoghi, allora perché non cominciare a farlo seriamente e permanentemente?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, i cittadini si arrabbiano: "Schiamazzi e degrado ovunque"

PisaToday è in caricamento