Coronavirus, primo decesso in Valdera: muore una donna di Peccioli

La vittima aveva 78 anni. Crescono i contagi nel pisano

La Valdera registra oggi il primo decesso di una persona risultata positiva al Coronavirus. Si tratta di una donna di 78 anni di Peccioli, ricoverata da alcuni giorni in ospedale.

I numeri dei contagi crescono nel pisano. Oggi, 20 marzo, nell'ambito territoriale dell'Asl Toscana Nord Ovest (dati delle ore 16 e riferiti alle 24 ore precedenti), sono 32 i nuovi casi registrati (13 Pisa, 19 Valdera).
Per quanto riguarda invece l'ambito territoriale dell'Asl Toscana Centro due persone positive a San Miniato: si tratta di una donna di 48 anni, che si trova in isolamento in buone condizioni presso il proprio domicilio, e un uomo di 65 anni ricoverato in condizioni stabili all'ospedale di Empoli.

Il bollettino della Regione Toscana

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento