rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Volterra / Piazza Martiri della Libertà

Sperone di roccia crollato a Volterra: una foto aerea mostra la dinamica della frana

Eseguiti approfondimenti tecnici: la straordinaria ondata di acqua tra le cause principali che hanno provocato il tremendo crollo. La fotografia è stata scattata con un drone e permette di sovrapporre lo stato ante-crollo con quello attuale

Dai rilievi fatti dai tecnici di Volterra con appositi strumenti e dalle misurazioni metriche dirette dall’ufficio tecnico nell’area dello sperone di roccia crollato lo scorso 3 marzo in Piazza Martiri della Libertà a Volterra, è stato possibile sovrapporre lo stato ante-crollo con quello attuale. Dalla fotografia eseguita dall'alto con un drone, è possibile vedere l'estensione e la morfologia sovrapposte alle 'grotte' sotterranee che hanno ceduto e del terreno sovrastante. Appare chiara quindi la dinamica del crollo, dovuta a più fattori e comunque spinta sopratutto dalla straordinaria ondata di acqua che ha fatto pressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperone di roccia crollato a Volterra: una foto aerea mostra la dinamica della frana

PisaToday è in caricamento