Cronaca

All’Ipsia Pacinotti di Pontedera: in mostra moto Honda da competizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Per l'intera giornata di venerdì 3 febbraio, le officine di via Manzoni ospiteranno alcuni degli ultimi modelli della Honda, protagonisti del mondiale di motociclismo.

Gli studenti del Professionale avranno quindi la possibilità di conoscere da vicino la realtà di una multinazionale che opera nel mercato europeo e per cui l'Italia è un Paese centrale sia dal punto di vista produttivo sia di mercato. Per la Honda sarà l'occasione per venire a contatto con le nuove generazioni conoscendone le necessità, le idee, ascoltandone alcuni suggerimenti.

Si comincia alle ore 10 e si andrà avanti fino alle ore 17. Tra conferenze di tecnici e ingegneri della casa motociclistica giapponese, dibattiti, proiezioni di filmati e approfondimenti.

Un tema di grande attualità, quello della meccanica legata alle auto e nella fattispecie alle moto. Perché il Professionale "Pacinotti" di Pontedera ha avuto in passato e per tanti anni un corso completo per riparatore di auto e motoveicoli, con alunni provenienti anche da fuori provincia. Ora coi nuovi corsi di studi dettati dalla riforma, e le articolazioni delle cosiddette aree di indirizzo professionalizzanti, è prevista per il prossimo anno scolastico, a partire da settembre dunque, l'attivazione del corso di studi denominato "Manutenzione dei mezzi di trasporto", strettamente legato proprio a questo tipo di tematiche, molto apprezzate dal territorio e dagli studenti per i significativi e positivi risvolti occupazionali.

Spiega la professoressa Lucia Orsini, dirigente scolastico del Professionale: "Si tratta di un'iniziativa importante, quella in corso all'Ipsia Pacinotti di Pontedera, che va ad aggiungersi alla vasta offerta didattica e formativa e che prevede percorsi di studio relativi alle produzioni tessili e sartoriali (naturale proseguimento dell'abbigliamento e della moda) e a quelli relativi alla manutenzione di apparati, impianti servizi tecnici civili e industriali (elettrici, elettronici, meccanici, termici), servizi commerciali e servizi socio-sanitari, con l'aggiunta di corsi serali. Perché dall'Ipsia di Pontedera esce oggi un supertecnico, una figura in grado di affrontare qualsiasi problematica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’Ipsia Pacinotti di Pontedera: in mostra moto Honda da competizione

PisaToday è in caricamento