rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Santa Maria a Monte

Inaugurata la nuova passerella ciclo-pedonale a Ponticelli

La frazione di Santa Maria a Monte fu scossa nel febbraio 2021 dal crollo del collegamento

E' stata inaugurata ieri mattina, 26 marzo, la nuova passarella ciclopedonale sull'anti-fosso dell'Usciana, a Ponticelli. L'opera, che era prevista nella convenzione urbanistica con Unicoop Firenze, servirà a collegare le due sponde del canale di Santa Maria a Monte, facilitando anche la percorrenza per pedoni e ciclisti che si potranno così spostare in sicurezza. La frazione, nel febbraio 2021, fu scossa dal clamoroso crollo del collegamento durante le ultime fasi di realizzazione. 

La passerella ha uno sviluppo di 30 metri di lunghezza totale, di cui 16,5 metri di ponte, una larghezza minima di 2 metri e massima di 2,6 metri. La struttura e i parapetti sono realizzati in acciaio corten e la finitura della pavimentazione è realizzata in pavimento architettonico grigio. La scelta dei materiali è stata pensata per garantire una buona integrazione con il contesto circostante.

I lavori per la passarella si sono conclusi ad inizio anno, l’inaugurazione è stato un momento di festa per la città. I costi della struttura sono stati di circa 135mila euro. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Santa Maria a Monte, Ilaria Parrella, insieme agli assessori della Giunta comunale, oltre ai rappresentanti di Unicoop Firenze e Angela Bagagli, Presidente della sezione soci Coop Valdarno Inferiore.

"Quest'opera contribuirà a rendere sicuro l'attraversamento dell'antifosso e completa i lavori dell'intera area già realizzati o in corso di realizzazione da parte dell'amministrazione comunale. L'opera è stata possibile grazie all'accordo tra Comune e Unicoop Firenze, sottoscritto da questa amministrazione nel 2017, che ha previsto la realizzazione della passerella in cambio dell'utilizzo del parcheggio per i clienti Coop vicino al fontanello", fanno sapere dall'amministrazione di Santa Maria a Monte.

"La nuova passarella è un elemento importante per favorire una mobilità più sostenibile e incentivare l'uso della bicicletta. Sarà molto utile anche per i pedoni e collegherà due zone vitali di Santa Maria a Monte", spiegano da Unicoop Firenze e dalla sezione soci Valdarno Inferiore.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la nuova passerella ciclo-pedonale a Ponticelli

PisaToday è in caricamento