Vagone in fiamme nella notte: probabile dolo

I Vigili del fuoco hanno dovuto attendere la disattivazione della linea elettrica ferroviaria prima di iniziare lo spegnimento. Non ci sono feriti

Fiamme intorno all'una e mezzo della notte appena trascorsa, tra lunedì 3 e martedì 4 giugno, lungo la linea ferroviaria. Il rogo è scaturito da un vagone in sosta presso il deposito ferroviario in località Campaldo a Pisa. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno dovuto attendere la disattivazione della linea elettrica ferroviaria prima di poter iniziare le operazioni di spegnimento. L'intervento si è concluso intorno alle 4.30. Nessuna persona è rimasta coinvolta.
Il vagone è andato completamente distrutto. Per ricostruire la dinamica e risalire alle cause anche i Carabinieri e la Polfer. Non è esclusa l'azione dolosa.

incendio vagone pisa 4 giugno 2019-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento