Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

L’Asl 5 di Pisa e il Comune di Lajatico attivano il primo punto di raccolta della espressione di volontà alla donazione degli organi e dei tessuti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Attivare un punto di donazione in ogni comune: questo l’obiettivo dell’Asl 5 di Pisa per facilitare  tutti quei cittadini che desiderino dichiarare la propria volontà alla donazione di organi e tessuti. Il sindaco del Comune di Lajatico, Alessio Barbafieri è il primo ad aver attivato il sistema di recepimento della volontà alla donazione per i propri concittadini e la conseguente annotazione sulla carta d'identità grazie all’impegno dell’ufficio anagrafe e della collaborazione con l’azienda sanitaria, in particolare con il coordinatore locale donazione e trapianti, Stefano Cozzo.

“L’incremento delle attività di trapianto di organi e tessuti rappresenta uno dei principali obiettivi del Servizio Sanitario Nazionale - dichiara il dr. Cuozzo - per raggiungerlo è necessario sostenere e promuovere la donazione che attualmente rappresenta la principale fonte utilizzabile per soddisfare, almeno in parte, le necessità dei pazienti in lista di attesa. A questo proposito ringrazio  il personale del Comune di Lajatico  che si è impegnato per raggiungere questo risultato. Tutti i cittadini, potranno rivolgersi all’ufficio anagrafe per dichiarare la volontà di donare i propri organi e tessuti.

E dopo Lajatico auspichiamo l’adesione degli altri comuni della Asl 5”.

La procedura è semplice: la ASL5 nomina come “delegato alla raccolta” un operatore dell’ufficio anagrafe che potrà dunque registrare le dichiarazioni di volontà e inserirle nel programma nazionale SIT (sistema informativo trapianti) e successivamente inserirà l'annotazione sulla carta d'identità come prevede la normativa”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Asl 5 di Pisa e il Comune di Lajatico attivano il primo punto di raccolta della espressione di volontà alla donazione degli organi e dei tessuti

PisaToday è in caricamento