Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

La Round Table 76 San Miniato Fucecchio anche quest’anno supporta Banco Alimentare

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare organizzata da Banco Alimentare che da 24 anni rappresenta l’evento di solidarietà più partecipato in Italia, quest’anno sarà in modalità diversa , non ci sarà una giornata ma un periodo dal 21 Novembre fino al 8 Dicembre , nei supermercati convenzionati , per San Miniato abbiamo la Pam ed Eurospin di San Miniato Basso è possibile acquistare alla cassa una Card da 2€ , 5€ o 10€ oppure online dal sito di Banco Alimentare ( https://www.bancoalimentare.it/it) , La card prende il posto dello scatolone e diventa il contenitore della spesa. Una spesa che quest'anno non può più essere donata fisicamente dalle persone ai volontari, per ragioni di sicurezza sanitaria. La Round Table 76 San Miniato Fucecchio anche quest’anno supporta attivamente banco alimentare. Acquista la card, fatti una foto , postalo sui tuoi social e taggaci (@rt76sanminiatofucecchio) al fine di sensibilizzare le donazioni, condivideremo le tue immagini sui nostri social. ‘Da una crisi si esce o migliori o peggiori, dobbiamo scegliere – ci ha ricordato Papa Francesco. – E la solidarietà è una strada per uscire dalla crisi migliori.’ La Round Table è un'organizzazione dedicata a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, imprenditori, uomini d'affari e di cultura che si impegnano a svolgere al meglio le rispettive attività. La sua principale finalità è quella di favorirne l'incontro, promuovendone l'amicizia e le intese personali e svolgendo anche iniziative di carattere filantropico. In Italia si è sviluppata dal 1958 ed esistono ad oggi sul territorio nazionale molti club locali detti "Tavole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Round Table 76 San Miniato Fucecchio anche quest’anno supporta Banco Alimentare

PisaToday è in caricamento