Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Far west alla stazione: maxi rissa e due persone al Pronto soccorso

Attorno alle 21.30 di sabato 15 luglio un gruppo di senegalesi e uno di nigeriani si sono affrontati a colpi di coltello e cocci di bottiglia

Il tono della voce che si alza, qualche urlo, poi il rumore inconfondibile dei cocci di vetro che si sbriciolano sull'asfalto. Infine la rissa, violenta, a tratti furibonda: il ring individuato per lo scontro è il rinnovato piazzale della stazione centrale, proprio di fronte alla fontana che dà su viale Gramsci. Ad affrontarsi sono un nutrito gruppo di senegalesi e un altro composto da cittadini nigeriani: sono le 21.30 di sabato 15 luglio e la zona è ancora popolata da turisti e utenti della stazione e residenti.

Sono loro che lanciano immediatamente la richiesta di intervento alle forze dell'ordine, che accorrono in massa sul posto. Praticamente l'intero dispositivo interforze schierato dalla Questura nella zona di piazza delle Vettovaglie e dintorni (per monitorare la movida) si sposta alla stazione per sedare la maxi rissa e ripristinare la sicurezza. A terra, una volta arrivati, gli agenti trovano due uomini con ferite da taglio: uno colpito alla gola, l'altro a un avambraccio. Entrambi non sono in pericolo di vita e adesso sono al Pronto soccorso di Cisanello per le cure del caso.

Sono ancora tutte da chiarire le cause che hanno generato la rissa tra i due gruppi di cittadini stranieri. Sui fatti indagano le forze dell'ordine che al momento non escludono alcuna pista: dalla resa dei conti legati a questioni di spaccio, al confronto tra differenti gruppi nazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Far west alla stazione: maxi rissa e due persone al Pronto soccorso
PisaToday è in caricamento