Cronaca

Aggrediti due Ispettori del Lavoro, Cgil: "Grave episodio di arroganza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Quanto avvenuto in un Autolavaggio di San Miniato è un fatto molto grave, che deve far riflettere, il titolare dell'esercizio ha ripetutamente minacciato ed infine aggredito due Ispettori del Lavoro, i quali durante una ispezione, in veste di Ufficiali di Polizia Giudiziaria, avevano constatato la presenza di 2 dipendenti di cui uno al nero.
Il titolare dell'autolavaggio, anziché preoccuparsi di come sanare lo stato di evidente illegalità ha reagito minacciando, offendendo ed infine aggredendo i due Ispettori, tanto da rendere necessario l'intervento dei carabinieri.
La CGIL di Pisa, nel mentre esprime la più sentita solidarietà e vicinanza agli Ispettori vittime dell'aggressione e a tutta la Direzione provinciale del lavoro di Pisa, ritiene intollerabile che Funzionari pubblici nonché ufficiali di polizia giudiziaria debbano rischiare la propria incolumità per tutelare gli intangibili diritti degli altri lavoratori.
La CGIL di Pisa ritiene altresì che si renda sempre più necessario il ripristino di normali livelli di legalità, sono ormai troppi, anche nei nostri territori, gli episodi che denotano da parte di alcuni non solo la ricerca di scorciatoie, ma anche la cultura e l'arroganza di continuare a calpestare i diritti degli altri attraverso l'arbitrio, la sopraffazione e, come dimostra questo episodio, anche con la violenza, questa cultura ed arroganza va combattuta e sconfitta.

CGIL di Pisa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediti due Ispettori del Lavoro, Cgil: "Grave episodio di arroganza"

PisaToday è in caricamento