Cronaca

Ordigno bellico ritrovato in un giardino a Calci: evacuate 19 persone per la rimozione

Si trattava di una granata di artiglieria da 105mm americana. L'operazione si è conclusa senza imprevisti

Rinvenuto ieri a Calci, nel giardino di una residenza privata, un ordigno bellico. Il ritrovamento ha portato all’attivazione delle procedure da parte della Prefettura di Pisa, tra l’altro, con la necessita? di evacuare 8 famiglie, per un totale di 19 persone, dalle proprie abitazioni fino al termine delle operazioni di bonifica.
L’ordinanza di evacuazione e? stata firmata dal sindaco, Massimiliano Ghimenti, che ha disposto anche la chiusura di alcune centinaia di metri della strada che conduce al giardino in cui è stato rinvenuto l’ordigno.
Il personale di Protezione civile del Comune si è immediatamente attivato ieri per collocare in alcune strutture sicure i cittadini evacuati che non avevano la possibilita? di passare altrove la notte. I Carabinieri di Calci hanno sorvegliato l’area e la Polizia Municipale ha collaborato alle operazioni di evacuazione.

Stamani si sono concluse le operazioni di rimozione e asporto dell’ordigno, da parte del 2^ reggimento del Genio Pontieri di Piacenza. L’ordigno verra? fatto brillare in luogo idoneo.
I militari hanno riscontrato trattarsi di una granata di artiglieria da 105mm americana, verosimilmente fumogena e/o contenente propaganda.

Tutto e? andato bene. Le famiglie calcesane evacuate hanno gia? potuto far rientro alle proprie abitazioni e la strada e? stata riaperta.
“Ringrazio - commenta il sindaco - tutte le istituzioni coinvolte, la Prefettura, l’Esercito Italiano, i Carabinieri e tutto il personale comunale che hanno gestito questa situazione critica con la massima prudenza e rapidita? possibili e i cittadini per la pazienza ed il pieno rispetto delle disposizioni impartite”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico ritrovato in un giardino a Calci: evacuate 19 persone per la rimozione

PisaToday è in caricamento