rotate-mobile
Cronaca Castelfranco di Sotto

'Tre Ponti': ossa sulla spiaggia dove erano affiorati i probabili resti di Maestri

Lo scorso 10 luglio alcuni bagnanti avevano segnalato la presenza di parti di un corpo umano in avanzato stato di decomposizione che con molta probabilità appartengono al 30enne di Castelfranco di Sotto risucchiato dalle onde nell'agosto 2011

Frammenti ossei ritrovati tra ieri e oggi sulla spiaggia dei 'Tre Ponti' a Livorno e recuperati dai bagnanti. Proprio sullo stesso arenile dove il 10 luglio scorso vennero rinvenuti i resti di un corpo in avanzato stato di decomposizione con indosso un costume da bagno, per il quale sono ancora incorso gli esami del Dna, ma che si pensa possano appartenere al 30enne di Castelfranco di Sotto Matteo Maestri, che nell'agosto 2011 venne risucchiato dalle onde mentre si trovava sugli scogli del Romito.

Due reperti sono stati consegnati ieri alla Polizia, mentre il frammento ritrovato oggi è stato prelevato dai Carabinieri. Le ossa sono tutt'ora al vaglio di scientifica e medico legale per verificarne con precisione la natura. (fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Tre Ponti': ossa sulla spiaggia dove erano affiorati i probabili resti di Maestri

PisaToday è in caricamento