Cronaca

Parcheggi gratis per Natale: sfilata di ciclisti sui lungarni contro il provvedimento

La Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus (Fiab) lancia l'iniziativa per il 22 dicembre: "Si aumenta il traffico senza che poi le auto possano trovare parcheggio"

Immagine di archivio

"Se tutti usano l'auto, nessuno trova parcheggio", oppure "Non sei imbottigliato nel traffico, TU sei il traffico". Sono due degli slogan che i ciclisti porteranno sulle spalle sabato 22 dicembre sui lungarni, per manifestare contro il provvedimento dell'amministrazione pisana dei parcheggi gratis per le festività natalizie

La mobilitazione è stata lanciata da Fiab Pisa, che ritiene controproducente la misura volta ad incentivare lo shopping. "Questa scelta - dice l'associazione - non farà che aumentare il traffico nel centro cittadino, creando ingorghi e lunghe file in cerca dell'agognato parcheggio gratuito, senza portare alcun beneficio alle attività commerciali. Pisa ha bisogno di ridurre il numero di auto che entrano in città e che vi circolano, e la strada da percorrere, anche per agevolare le attività commerciali, è quella opposta: creare zone pedonali o perlomeno a traffico limitato".

Ecco così l'idea di creare una 'dimostrazione empirica', cioè chiamare a raccolta i ciclisti che organizzeranno una fila indiana di bici che percorrerà l'anello dei quattro lungarni (Pacinotti, Mediceo, Galilei e Gambacorti), costeggiando la coda di auto in cerca di parcheggio. Come a dire 'noi ci muoviamo e parcheggiamo, e voi?'. La partenza è fissata alle ore 17 in Piazza Carrara, l'iniziativa è aperta a tutti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi gratis per Natale: sfilata di ciclisti sui lungarni contro il provvedimento

PisaToday è in caricamento