Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Litorale, via al parcheggio a pagamento: controllati i parcometri

Per tutta la giornata del 1° giugno un tecnico ne ha controllato la funzionalità. Presenti quindici stalli per disabili che comunque possono parcheggiare gratuitamente anche sulle strisce blu

Dal primo giugno è entrato in vigore il parcheggio a pagamento sul litorale pisano, un provvedimento che quest'anno, più che mai, ha sollevato dure polemiche per la decisione della Giunta di estendere gli stalli blu anche nei giorni feriali per il periodo 15 luglio-20 agosto.

E' stata controllata da Pisamo la funzionalità dei parcometri nel primo giorno di attivazione: solo uno su 93, in via Moriconi a Marina di Pisa, ha creato problemi di funzionalità e venerdì sarà riparato. Per tutta la giornata del 1° giugno un tecnico è rimasto in zona per controllare la funzionalità regolare dei parcometri.

Pisamo precisa poi la situazione degli stalli per disabili sul lungomare: "Vista la ristrettezza della carreggiata, per renderne più agevole l'utilizzo con una zona di lato zebrata per la discesa della carrozzella, questi sono stati realizzati tutti all'angolo di ogni traversa, al posto del primo stallo utile. In totale ci sono 15 stalli per disabili su 320 stalli blu tra tutto il lungomare e le piazze adiacenti, più di quanto disposto dal codice della strada. Inoltre tutti i portatori di handicap in possesso del permesso possono parcheggiare gratuitamente su tutti gli stalli blu".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litorale, via al parcheggio a pagamento: controllati i parcometri

PisaToday è in caricamento