Pista ciclabile da Pisa al mare e ponte ciclopedonale di Riglione, il Pd: "Progetti che vengono da lontano"

I consiglieri comunali Biondi e Serfogli ripercorrono i passaggi che hanno portato ai progetti di mobilità sostenibile presentati nei giorni scorsi e sottolineano le necessità della Pisa del futuro

"La pista ciclabile da Pisa al mare e il ponte ciclopedonale da Riglione all’Ospedale, dove sorgeva l’antico passo di barca che traghettava uomini e mezzi dalla riva destra alla piaggia di Cisanello con la strada che conduceva dritti a Pisa lungo la direttrice di quello che al tempo dei romani era il Decumano Massimo che in direzione opposta arrivava fino a Ponsacco, sono progetti che vengono da lontano, da una progettualità che ha visto valorizzare negli anni la mobilità ciclabile, anche grazie al sostegno della Regione Toscana".
Fanno chiarezza sulla 'paternità' dei progetti di mobilità sostenibile, presentati nei giorni scorsi dall'amministrazione comunale con l'assessore Massimo Dringoli, i consiglieri comunali del Partito Democratico Marco Biondi e Andrea Serfogli, quest'ultimo assessore nella Giunta Filippeschi fino ad un anno e mezzo fa.

"La progettazione e l’iter per la realizzazione del ponte ciclopedonale di Riglione venne sbloccata nel 2017, diventando un progetto strategico della Regione Toscana. Il Comune di Pisa riuscì ad aggiudicarsi ulteriori finanziamenti. Ricordiamo a tal proposito la visita a Riglione nell’agosto 2017 dell’assessore regionale che si convinse del progetto - sottolineano Biondi e Serfogli - è bene ricordare che nel piano generale del 2014 della ciclovia dell’Arno il ponte non era previsto e fu la vecchia amministrazione, con l’assessore Forte, a modificare il tracciato con la progettazione di un ponte. Ricordiamo inoltre che questa amministrazione ha fatto slittare di un anno i lavori perché hanno destinato ad altro il cofinanziamento comunale".

"L’obiettivo, senza distinzione di visione politica, deve essere quello di avere una città veramente amica della mobilità sostenibile e della biciletta, da vivere sulle due ruote e turistica con possibilità di attrarre i visitatori - aggiungono i due consiglieri - nella Pisa futura bisogna mettere in campo e risolvere anche altri punti. Ad esempio perseguire nella visione di realizzare una pista ciclabile nel tratto tra lungarno Guadalongo e Riglione, che attualmente non esiste e che sarebbe vitale per la mobilità quotidiana, soprattutto di quelle persone che si muovono dai quartieri più distanti dal centro cittadino ma devono raggiungerlo ad esempio per lavorare e studiare. Inoltre è ancora da risolvere il problema dell’attraversamento in sicurezza per le biciclette del Ponte della Vittoria, una passerella in adiacenza al ponte esistente dovrebbe essere la soluzione più percorribile. Attualmente il Ponte della Vittoria risulta un ostacolo evidente a tutta la mobilità ciclabile che viene da nord est e una volta realizzato il ponte a Riglione sarà ancora più evidente. Come anche la realizzazione di un tratto ciclabile tra l’ospedale e Lilli sulle Piagge da realizzarsi contestualmente al ponte ciclopedonale di Riglione".

"Pochi giorni fa è stato pubblicato l’articolo in cui Pisa risulta una delle prime città in Italia come viaggi giornalieri di bike sharing. Quindi sarebbe opportuno, come proposto già più volte, pensare di realizzare delle stazioni di bike sharing anche nei quartieri più distanti dal centro storico e sul litorale proprio per incentivare l’utilizzo della bici visto il potenziarsi della rete ciclabile e per non lasciare indietro i quartieri periferici. Come sarebbe utile prevedere stazioni di bike sharing anche in corrispondenza dell’ospedale e dell’innesto del futuro ponte - concludono i due consiglieri Biondi e Serfogli - infine, vista l’importanza del litorale e degli investimenti previsti, sarebbe interessante avere bus attrezzati per portare le bici al mare, sia per la mobilità ciclabile sia per decongestionare dal traffico auto del weekend".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento