Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Bomba all'aeroporto: stop al traffico aereo martedì prossimo

Il traffico aereo sarà sospeso per un'ora nella mattina del 7 giugno per consentire la rimozione dell'ordigno bellico in piena sicurezza. La bomba verrà fatta brillare all'interno di una cava

Sarà rimosso nella mattinata del 7 giugno l'ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuto la scorsa settimana nelle vicinanze delle piste di volo dell'aeroporto "Galilei" di Pisa. Stamattina si è svolto l’incontro tra il Comando della 46^ Brigata Aerea, il Nucleo Bonifica Ordigni Esplosivi del 2° Reggimento Genio Pontieri dell’Esercito di Piacenza, la Società Aeroporto Toscano S.p.A., la Protezione Civile e le autorità pubbliche cittadine per la definizione delle tempistiche e delle modalità di rimozione della bomba inglese.

Al termine della riunione, coordinata dalla Prefettura di Pisa, è stato stabilito che l’ordigno sarà rimosso appunto martedì prossimo. Per l’operazione il traffico aereo sarà sospeso nell’intervallo di tempo compreso tra le 8.00 e le 9.00: la scelta dell’orario è stata concordata in modo da ridurre al minimo l’incidenza sul traffico civile dello scalo e i disagi per i passeggeri.
Una volta reso “sicuro al maneggio e al trasporto”, l’ordigno sarà trasportato in una cava idonea a permetterne l’interramento e il brillamento in condizioni di massima sicurezza.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba all'aeroporto: stop al traffico aereo martedì prossimo

PisaToday è in caricamento