Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Ulisse Dini

Roberta Ragusa, terminata l'udienza, il testimone: "E' andato tutto bene"

Gozi è uscito a passo svelto dopo aver sostenuto l'incidente probatorio. Non ha rilasciato dichiarazioni invece l'unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere Antonio Logli, marito della donna scomparsa

Si è limitato a dire che "è andato tutto bene" Loris Gozi ai giornalisti che gli chiedevano come fosse andata l'udienza. Il testimone del caso Ragusa ha sostenuto questa mattina l'incidente probatorio davanti al gip Cipolletta. Il giostraio è passato da una uscita secondaria del tribunale di Pisa, si è allontanato a passo svelto fino alla sua auto accompagnato dalla moglie e dal suo avvocato, Natascia Marini.

Dall'ingresso principale, dopo circa un'ora è mezza di udienza, ha invece lasciato il tribunale il procuratore capo Ugo Adinolfi che ai giornalisti che chiedevano se fosse rimasto soddisfatto dall'interrogatorio ha risposto: "Certo".


Dal garage posto sul retro del tribunale ha lasciato il palazzo di giustizia a bordo di un'auto, senza rilasciare dichiarazioni, anche l'unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere, Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa, insieme al suo legale Roberto Cavani. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa, terminata l'udienza, il testimone: "E' andato tutto bene"

PisaToday è in caricamento