Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero del commercio per l'8 dicembre, Conflavoro: "Imbarazzante"

Decisa presa di posizione dell'organizzazione di piccole e medie imprese contro l'agitazione indetta da Filcams Cigil e Uiltucs

“Siamo basiti alla notizia dello sciopero indetto da Filcams Cigil e Uiltucs toscane indetto per l’8 dicembre". Ad intervenire sull'agitazione indetta per oggi è Conflavoro Toscana che dunque prende le distanze dallo sciopero promosso da Cgil e Uil. "Capiremmo benissimo e saremmo favorevoli se lo sciopero riguardasse, ad esempio, i ritardi vergognosi delle casse integrazioni. Ma ci sembra irreale uno sciopero, in questo frangente storico, che come unica motivazione indichi che ‘le festività non si toccano’ - sottolineano da Confilavoro - tutti stiamo facendo sacrifici, le nostre aziende così come i nostri lavoratori, ma che Filcams e Uiltucs incitino i lavoratori del commercio a scioperare adesso e in queste modalità è imbarazzante, fuori da ogni contesto logico e, infine, irrispettoso di tutti quei lavoratori che un posto non ce l’hanno più perché l’azienda è stata costretta a chiudere per sempre". "Sarebbe meglio che certi sindacati lasciassero finalmente perdere le ideologie e si concentrassero sui problemi reali e drammatici della società” concludono da Conflavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero del commercio per l'8 dicembre, Conflavoro: "Imbarazzante"

PisaToday è in caricamento