Cronaca Porta Nuova / Via Montelungo, 70

Ex Colorificio, gli attivisti se ne vanno: nel pomeriggio corteo per le vie del centro

Dopo un colloquio con il questore Gianfranco Bernabei, i militanti del Municipio dei Beni Comuni hanno deciso di lasciare spontaneamente l'immobile, organizzando un presidio sotto il Comune per chiedere un confronto con le istituzioni locali

Stanno lasciando spontaneamente l'ex Colorificio di via Montelungo i circa 200 attivisti del Municipio dei Beni Comuni che questa mattina si erano opposti allo sgombero dell'immobile di proprietà della J Colors, come previsto dall'ordinanza del Tribunale di Pisa. Anche il questore Gianfranco Bernabei ha incontrato personalmente gli attivisti per sollecitare l'uscita che sta avvenendo in maniera tranquilla. Non si registrano al momento tensioni. Secondo quanto si apprende infatti, non vi è alcuna intenzione da parte della Questura di usare la forza.


Nel pomeriggio, quando l'immobile sarà liberato, è previsto un corteo che raggiungerà il Comune dove i militanti rinnoveranno la richiesta di apertura di un tavolo di confronto con le istituzioni locali. Il Comune di Pisa in una nota spiega di aver ''cercato e cercherà di creare un confronto fra le associazioni e la proprietà privata interessata, in condizioni che garantiscano il rispetto della legalità''. ''Perché questa disponibilità possa dispiegarsi nei prossimi giorni oggi - aggiunge il Comune - è essenziale che tutti dimostrino rispetto per le istituzioni e per la verità''. ''E' ingiusto e strumentale - conclude la nota dell'amministrazione - il tentativo di addossare al Comune, al sindaco e alla sua Giunta, l'iniziativa dello sgombero, in atto per azione della Questura. I fatti parlano chiaro: dopo la sentenza del Tribunale che ha accolto l'istanza dell'attuale proprietà dell'immobile, intimando agli occupanti di liberare l'edificio, le forze dell'ordine questa mattina si sono presentate per eseguire la sentenza, con spirito di dialogo dimostrato anche in momenti precedenti. Il Comune non ha né può avere nessuna parte in questo procedimento esecutivo''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Colorificio, gli attivisti se ne vanno: nel pomeriggio corteo per le vie del centro

PisaToday è in caricamento