Cronaca

Volterra, firmato l'accordo per la SR68: 1,5 milioni dalla Regione Toscana

I fondi andranno a coprire buona parte dei costi dei lavori per rendere più sicuro il tratto stradale chiamato 'curva della morte', tra il km 45+200 e il km 46+200

Dopo il primo sì in Regione, arrivano i fondi per l'intervento. In attuazione del PRIIM, la Toscana stanzia 1 milione e 500mila euro (700mila nel 2017 e 800mila nel 2018) per i lavori di messa in sicurezza di un tratto pericoloso della SR 68 'di Val di Cecina' denominato 'curva della morte', in Provincia di Pisa e nel Comune di Volterra, tra il km 45+200 e il km 46+200.

Il Comune di Volterra, che compartecipa con 300mila euro, assumerà la funzione di soggetto attuatore e stazione appaltante e darà corso alla realizzazione dell'intervento, secondo cronoprogramma, dopo l'assunzione degli impegni di spesa.

"Abbiamo preso impegno di dare una risposta al Comune di Volterra - commenta l'assessore regionale Ceccarelli - che si è fatto anche portatore di una sensibilizzazione della banca locale che interviene con 300mila euro che vanno ad aggiungersi al milione e messo della Regione. La collaborazione tra gli enti e la disponibilità della Regione ci consentirà di risolvere in parte o comunque intervenire in un punto particolarmente delicato migliorando la sicurezza stradale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, firmato l'accordo per la SR68: 1,5 milioni dalla Regione Toscana

PisaToday è in caricamento