Eventi Coltano

Concerti, spettacoli e intrattenimento: '110 Hertz Festival' celebra Coltano e Marconi

Tutti i fine settimana dal 25 giugno al 10 luglio gli eventi organizzati dal Teatro Nuovo con il supporto di Radio Coltano Marconi, Proloco Coltano e Comune

Una cornice d'eccezione in un momento da celebrare con emozione ed entusiasmo: debutta con questo duplice il '110 Hertz Festival' nel cuore di Coltano, a pochi passi dalla Stazione Marconi. Le motivazioni che stanno alla base della kermesse organizzata dal Teatro Nuovo di Pisa, gestito dall'associazione Binario Vivo, dalla Proloco Coltano e da Radio Marconi Coltano si ritrovano all'interno del nome scelto per il festival. 110 sono gli anni trascorsi dall'inaugurazione della stazione radio a onde lunghe, avvenuta il 19 novembre 1911 alla presenza del grande scienziato insieme al re Vittorio Emanuele III. In quell'occasione il segnale venne indirizzato verso Glace Bay, una località della Nuova Scozia in Canada, con il messaggio "i miei migliori saluti trasmessi dal telegrafo senza fili dall’Italia in America – G. Marconi.5:47 PM".

'Hertz' naturalmente simboleggia il legame strettissimo con il segnale radio, figlio diretto della prima trasmissione radiotelegrafica effettuata in Italia da Marconi nel 1903. "Festival perché intendiamo proporre delle giornate di intrattenimento a 360 gradi, nelle quali tutti potranno trovare spunti per trascorrere del tempo all'aria aperta: ci saranno spettacoli ideati per i più piccoli, così come concerti e pièce teatrali dedicati ad un pubblico più adulto" sottolinea Carlo Scorrano, direttore del Teatro Nuovo e 'deus ex machina' della manifestazione. Il programma va dal 25 giugno al 10 luglio, per un insieme di sette giornate spalmate sui fine settimana che ruoteranno attorno al concetto della 'comunicazione', rivoluzionata proprio da Guglielmo Marconi nella prima parte del 20° secolo.

"Si può dire che c'è stato un 'prima' Marconi e un 'dopo' Marconi - afferma l'assessore alla Cultura Pierpaolo Magnani - sono molto felice che il festival venga realizzato nei pressi della Stazione intitolata al premio Nobel per la Fisica, una struttura affascinante e che merita la giusta attenzione da parte di tutti. L'estate pisana si preannuncia densa e ricca di eventi, manifestazioni e kermesse in grado di attrarre gli interessi di tutte le fasce della popolazione. Ce n'era un grande bisogno: dobbiamo riappropriarci della socialità dopo i tanti mesi trascorsi tra lockdown e chiusure".

Giulio Stefanucci, portavoce della Proloco Coltano, aggiunge: "Negli ultimi anni abbiamo investito tempo e risorse nel recupero del paese e, nello specifico, della Stazione Marconi. Poter ospitare un evento di questa portata, con protagonisti di rilievo regionale e nazionale, ci riempie di orgoglio". Infatti accanto alla presentazione ufficiale del nuovo disco di Bobo Rondelli, ci saranno giornate a tema per i bambini, mostre dell'artigianato locale e stand con lo street food presenti in tutte le date del festival. "Garantiremo anche la copertura in diretta degli eventi - sottolinea Fabio Cosci di Radio Coltano Marconi - e proporremo anche un documentario a tutto il pubblico per ripercorrere la vita e i risultati ottenuti da Gugliemo Marconi e scoprire meglio la storia della Stazione".

Il '110 Hertz Festival' è sostenuto dagli sponsor Loxos, Bimbi Educanti, Radio Coltano Marconi, Immobiliare Due Esse e Banca di Pisa e Fornacette. I biglietti sono acquistabili sul sito di Ciaotickets e alla biglietteria del Teatro Nuovo in piazza della Stazione il martedì e il giovedì (dalle 15 alle 18). Il programma completo del festival è consultabile sul sito del Teatro; per info contattare hertzfestivalcoltano@gmail.com oppure il numero 3923233535.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti, spettacoli e intrattenimento: '110 Hertz Festival' celebra Coltano e Marconi

PisaToday è in caricamento